Fondotinta, Tonalità e mistero!

La scelta della giusta tonalità riguardo al fondotinta da acquistare, arreca sempre un grosso quantitativo di dubbio e indecisione!

Miracoloso per levigare la pelle e coprire macchie e imperfezioni dell'epidermide, il cosmetico sopra citato viene ora usato anche dai maschietti narcisi!

Fondamentale è la scelta della giusta tonalità se si vuole evitare di comparire come dei mascheroni e farsi deridere dalla gente, proprio come è capitato a Kelly Osbourn:


Assolutamente è da evitare il brusco stacco di colore tra il viso e il collo;
quante ragazze abbiamo incontrato per strada in condizioni aberranti, col viso totalmente marrone e il collo del tutto bianco!?
ecco, questo effetto è decisamente OUT. 

C'è chi sostiene che il fondotinta oltre a fare il suo nobile lavoro di "restauro", debba mantenere l'effetto tintarella estiva; niente di più sbagliato! Per quello, care ragazze, ci sono le lampade.

Il fondotinta ideale oltre ad uniformare il colorito della pelle, deve dare l'idea che non ci sia affatto, insomma che quella sia proprio la nostra pelle al naturale.

L'impresa sembra facile ma purtroppo non lo è per niente!

Uno dei metodi per non sbagliare tonalità consiste nel testare una piccola quantità di prodotto tra la mascella e il collo, in modo tale da trovare la colorazione che più si avvicini al nostro incarnato;
ci renderemo conto che quello è il nostro fondotinta quando non vedremo nessuna macchia e il prodotto risulterà uniformato completamente alla pelle.

Un altro metodo consiste nel visionare le vene del polso: se tendono al verde la pelle ha un sottotono giallo, se invece tendono al blu, il sottotono è rosa.

Oppure: struccati, guardati allo specchio, avvicina prima un panno giallo e poi uno rosa e capirai da subito quale dei due colori ti farà sembrare più pallida e quale più radiosa.

Una volta scoperto il sottotono, l'acquisto del giusto fondatinta sarà un gioco da ragazze!

Mai scegliere una tonalità troppo scura e mai una troppo chiara perchè questa ci renderà pallidissime.

Se non sei riuscita ancora ad individuare il sottotono della tua pelle allora acquista due tonalità differenti di fondotinta;
miscelandole insieme, otterrai sicuramente il giusto colore e l'effetto sarà comunque perfetto.



5 commenti :

  1. L'indicazione delle vene del polso non la conoscevo ancora. Brava. Ciao, Elena, bellezzefelici.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. eppure è un ottimo metodo ;)
    bacio

    RispondiElimina
  3. fondotinta o bb cream?! io ho sempre tantissimi dubbi! cosa mi consigli?! comunque bel post. se ti va passa da me www.attacchidiclasse.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La BB, avendo una consistenza molto più leggera, purtroppo non copre al meglio le imperfezioni. Quindi se non si hanno tante macchie e la pelle risulta omogenea, la BB è perfetta poiché una volta messa è come se non avessi nulla. Il viso con la BB lo senti più nutrito e meno appesantito.
      Grazie per essere passata. Un bacio!

      Elimina
  4. la storia delle vene del polso è una piacevole scoperta....:) grazie...http://missbutterflymakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina

Non ti scordare di seguire About Colours sui vari social: Instagram, Twitter, Facebook e Google+ *-*