Visualizzazione post con etichetta nail Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta nail Art. Mostra tutti i post
Tempo fa vi avevo parlato degli Hello Foils Essence e di come realizzare una nail art particolare con l'ausilio dei foil olografici.

Dall'America arriva un nuovo tormentone in fatto di unghie, stavolta molto semplice da realizzare ma di grand'effetto.

Di base abbiamo bisogno dei foglietti olografici - di cui sopra - poichè sono proprio loro i protagonisti della manicure che sta impazzando sui social, ma li useremo in maniera totalmente differente!



Vi basterà stendere una base di smalto scuro e, prima che questo asciughi completamente, applicare dei pezzettini di foil, precedentemente ritagliati con l'ausilio di una forbicina; 
aiutatevi, durante l'applicazione, con una pinzetta o un bastoncino - questi vi agevoleranno anche nel sistemare i pezzettini olografici in maniera impeccabile.



La Glass Nail Art richiama proprio l'idea di una manicure effetto vetro e sarà proprio l'effetto dei pezzettini cangianti a dar vita ad un risultato finale coloratissimo e specchiato.



Divertitevi anche voi a sperimentare questa nuova tipologia di Nail Art e ricordate di usare l'Hashtag #aboutcolours per i vostri scatti *-*


Una delle ultime tendenze in fatto di unghie è la Negative Space Nails!

Un parolone per descrivere una manicure semplicissima da realizzare, ma d'effetto!

La tecnica gioca molto sulle geometrie e sulle sovrapposizioni, una sorta di vedo-non vedo.

Si tratta di applicare sulle unghie il nastrino da striping (per realizzare delle semplici lineette), oppure basta creare delle formine o utilizzare altri adesivi da nail art;

Dopo aver posizionato la forma adesiva sull'unghia, diamo una passata di smalto su tutta la superficie e, dopo qualche secondo, sollevando l'adesivo noteremo che al di sotto l'unghia rimarrà trasparente mentre l'altra parte sarà colorata!

Completate il tutto con una generosa quantità di top coat ed il gioco è fatto!

Questa è la Nagative Space Nail Art che ho realizzato sulle mie unghie:

 
Questi sono altri spunti presi da Pinterest:






Che ne dite? Vi piace questo nuovo trend?

Divertitevi e sperimentate nuove manicure e ricordatevi di taggarmi nelle vostre foto, su Facebook - Twitter e Instagram usando l'hashtag #aboutcolours

Condivideremo insieme le Negative Space Nail Art *-*


Apparentemente complessa, ma in realtà facilissima da realizzare!


Per questa manicure ho steso una base bianca, sull'indice ho applicato uno smalto glitterato sulla parte superiore ed inferiore dell'unghia, mentre per relizzare il decoro sull'anulare, mi sono servita di uno stencil.


Dopo aver fatto asciugare perfettamente la base, ho applicato lo stencil a forma di quadrifoglio sull'unghia, e ho riempito gli spazi vuoti con lo smalto verde, sollevando dopo qualche secondo lo stencil.

Questo è il risultato finale!


Una nail art che si relizza in pochi minuti e l'effetto è davvero bellissimo :)



Vi piace?





Oggi vi parlo di un prodotto acquistato qualche mese fa, provato e riprovato più volte, ma con dubbi risultati.

Si tratta del Nail art Paper Print della Essence
il kit contiene un foglio con varie stampe, a colori e in bianco e nero, e una boccettina di soluzione trasparente, indispensabile per la riuscita della nail art.






Ho deciso per l'ennesima volta di realizzare il paper print ma il risultato non mi ha soddisfatta per niente.

Ho ritagliato un pezzettino di carta presente nel kit, spennallato entrambi i lati con la soluzione per unghie, ho successivamente posizionato il decoro sull'unghia aiutandomi, nel fare pressione, con un dischetto levatrucco per il viso; ho lasciato agire il tutto per qualche secondo, sollevato il pezzetto di carta, ed ecco il risultato:








Su alcune unghie il paper print è più o meno accetabile, mentre su altre, nel momento in cui ho sollevato il pezzettino di carta è venuto via anche lo smalto :/

Voi lo avete sperimentato? Avete qualche dritta da darmi?

Oggi vi parlo, ben volentieri, di un prodotto Essence che, al contrario di ogni previsione, funziona alla grande!

about coloursUltimamente ho acquistato un bel po' di prodotti dello stesso brand che, però, mi hanno molto delusa in quanto non rispettavano appieno le promesse tanto decantate nelle indicazioni.

Mi ero infatti ripromessa di non acquistare più nulla della Essence ma, lo ammetto, ogni volta che mi ritrovo nelle vicinanze dello stand, non riesco proprio a controllarmi.

I miei occhi sono stati catturati dal Top Coat Glow in The Night capace di rendere Fluorescente ogni smalto. Pur essendo pervasa da un fortissimo dubbio, date le false promesse degli acquisti precedenti, decisi ugualmente di comprate il top coat, anche perchè il prezzo si aggirava sui 2 euro circa.


Con grandissima sorpresa vi mostro il risulato:

  • ecco la nail art di partenza

about colours

  • Qui ho steso tre strati del Top Coat Fluorescente (potete notare come lo smalto di partenza sia molto più opaco e tendente già un po' all'effetto fluo, poichè il top coat ha una consistenza abbastanza densa e porosa)

about colours

  •  Ed eccovi l'effetto al buio, a luce spenta
about colours
about colours


Vi assicuro che la resa è sorprendente! 

Consiglio di utilizzare come base uno smalto molto chiaro, altrimenti la nail art al buio avrà difficoltà ad "illuminarsi" e, per avere una resa maggiormente fluorescente, applicate almeno tre strati di Top Coat Glow in The Night.


Come sempre una Nail Art facilissima da realizzare!

Utilizzate due tonalità di smalto differenti in modo tale da realizzare un effetto contrastante;
Stendete prima la base (io ho usato un arancione), fatela asciugare e poi procedete con l'altro colore (il fuxia) partendo dall'estremità superiore dell'unghia e procedendo obliquamente fino ad arrivare all'estremità inferiore dell'unghia.

Infine tracciate con uno smalto Glitter una linea divisoria tra i due colori per coprire le eventuali sbavature ed abbellire il tutto.

Lasciate asciugare e completate con uno strato di Top Coat.


























Sbizzarritevi con i colori che più vi piacciono e ... Buona Nail Art!

Se il vostro intento è quello di realizzare una Crackle NAil Art, utilizzate smalti in grado di dare questo effetto di qualsiasi brand ma evitate assolutamente quelli della KIKO.

Per carità tutti gli altri prodotti saranno buoni e il rapporto qualità prezzo è sicuramente concorrenziale rispetto agli altri competitor ma con gli smalti della linea Rock Top, la Kiko ha sicuramente toppato.

Esperienza pessima e deludente riscontrata anche nelle mie amiche poichè, dopo l'acquisto del suddetto smalto, hanno avuto da subito ripensamenti.





Questo è il risultato ottenuto, giudicate voi:


Premetto che la base era ben asciutta in quanto lo smalto Crackle è stato passato dopo quattro giorni ma nonostante ciò è venuta via per intero e l'effetto graffiato è andato a farsi friggere!

Inoltre, gli smalti Kiko in genere tendono a diventare pastosi già dopo poche applicazioni ed è per questo che non durano a lungo ma vanno buttati quando la boccettina non è nemmeno giunta a metà.

La brutta esperienza vissuta con la Kiko non si è ripetuta con il Crackle Laquer della Astra;
il prezzo è meno della metà rispetto allo smalto Kiko, l'effetto è garantito anche se purtroppo il medesimo diventa pastoso quasi da subito, impedendone la facile stesura;
per farvi capire è come se sull'unghia stendeste uno strato di cemento, ma in ogni caso avrete un accenno di effetto graffiato sull'unghia.

La Crackle Nail Art è da bocciare?
Chi di voi ha provato gli smalti Crackle?
Raccontate la vostra esperienza citando anche la marca utilizzata, eviteremo così di sperperare soldi inutilmente ;)






About Colour oggi più che mai!

Unghie a Pois alternative e stravaganti, facilissime da realizzare!

Tanti smalti colorati e uno stuzzicadenti é ciò che vi occorre. . .

Stendete sulle unghie una base di smalto molto chiara in modo che i pallini colorati risaltino maggiormente all'occhio;
prendete uno stuzzicadenti, tagliate con le forbici una delle due estremità appuntite facendola divenire tondeggiante, ciò vi faciliterà nella realizzazione dei Pois.

Prelevate una piccola quantità di smalto e picchietate di volta in volta sull'unghia fino ad ottenere il risultato che più vi aggrada.

Ad asciugatura ultimata, passate sulle unghie uno strato di top coat trasparente per fissare il tutto e rendere l'unghia più lucida.

È divertente e facilissimo e le vostre unghie metteranno allegria a chiunque!

   Buona Nail Art a tutte!






Mancano 14 giorni al Natale...
...l'albero è addobbato, le lucine illuminano le città e i negozi, e ci si spreme le meningi sugli ultimi regalini da acquistare!

Per sentirvi ancora più immersi nell'atmosfera Natalizia, perchè non impreziosire le unghie decorandole "per le feste"?

Io l'ho fatto, e i passaggi come al solito sono pochi e semplici!

Partite da una base rossa su tutta l'unghia e poi,  servendovi di uno stuzzicadenti o di un pennellino dalla punta sottile, create dei pallini, o degli alberelli oppure delle semplici linee.

Per fare ciò, ho usato uno smalto verde ma potete adoperare la tinta che volete.

Sbizarrendo la vostra fantasia, creerete disegnini a tema, in modo tale da rendere le unghie ad hoc per il Xmas Day!