Visualizzazione post con etichetta ricetta. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ricetta. Mostra tutti i post
Essendo golosa, i dolci sono la mia passione *-*

Mi piace sperimentare, sporcarmi le mani di farina - alla vecchia maniera - e cimentarmi in nuove scoperte.

Qualche giorno fa ho voluto creare delle mini praline al fondente, usando pochi ingredienti che avevo in casa, e realizzandole in pochi minuti.

Ho sbriciolato in una terrina 200g di Plumcake, (potete adoperare qualsiasi merendina che abbia la medesima consistenza), suddiviso il composto in due parti uguali ed aggiunto ad una metà un cucchiaio di marmellata, mentre all'altra metà un cucchiaio di nutella.

Ho amalgamato, separatamente, le due parti fino a raggiungere una consistenza tale da poter formare delle piccole palline.

Ho sciolto un po' di cioccolato fondente a bagnomaria, immergendovi le 15 sferette, una per volta e sistemandole su un piano per farle raffreddare.

Ho guarnito con degli zuccherini alla fragola ... ed ecco pronte!



Praline in due varianti: con ripieno alla marmellata e con ripieno alla nutella

Uno snack gustoso e facilissimo da preparare in pochissimi minuti!



Non sono solita fare colazione - putroppo è una della buone abitudini che faccio fatica a mantenere - ma stamattina, o meglio a mattinata inoltrata, mi sono messa ai fornelli per preparare i Pancakes Vegani.

Eccovi la ricetta per 10 Pancakes:
100 g di farina
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito in polvere
100 g di latte di soia
20 g di acqua
2 cucchiai di olio
 
In una ciotolina unite tutti gli ingredienti e, successivamente, con l'aiuto di un mestolino, prendete poco composto per volta e versatelo in una padella antiaderente dal diametro di 10 cm circa.





Attendete quanche minuto e, non appena il composto versato comincerà a fare delle piccole bollicine in superficie, potrete girarlo dall'altro verso; 
noterete subito che il pancake crescerà di volume (questo grazie al lievito) e, dopo qualche secondo il primo pancake sarà pronto da sgranocchiare.


Procedete così fino a quando il composto presente nella terrina non sia ultimato!

Ora potrete accompagnare i vostri pancakes con creme o cioccolato a vostro piacimento e vi assicuro che il profumino in casa sarà così delizioso ed invitante che difficilmente riuscirete a resistere!


Qui trovate la ricetta dei pancakes tradizionali!


Da oggi entriamo, ufficialmente, nel mood Natalizio! (YEEEEEE)

E, per rendere l'atmosfera ancora più magica, cosa c'è di meglio di una sana mangiata?!

La tradizione culinaria cosentina erge il Cuddruriaddru a pietanza must della stagione, e noi non possiamo di certo sottrarci al diktat.

Ecco la ricetta:

500 g di farina
300 g di patate bollite
25 g di lievito
sale q.b
acqua q.b


Procedimento:

Bollite le patate, schiacciatele e lasciatele freddare; successivamente aggiungete la farina, il lievito, il sale e l'acqua fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo (come per la pizza).
P.S. un cucchiaino di zucchero aiuterà la lievitazione.

Dopo aver ottenuto il composto, formate dei piccoli panetti e lasciateli lievitare per almeno due ore.

A lievitazione ultimata date ai panetti la forma di una ciabelle e friggete in olio caldissimo per qualche minuto.

Ora mangiate, mangiate e mangiate!


Ecco la foto delle mie creature, postata su Instagram:



 Così buoni che anche Giallo Zafferano li ha apprezzati virtualmente:






Buon Cuddruriaddru Day a tutti *-*




Per far sì che questa domenica inizi nel migliore dei modi, la parola d'ordine è ...

... PANCAKES

Avrete bisogno di:
  • 4 uova
  • 1bicchiere (quello della nutella) di acqua 
  • 2cucchiai di zucchero 
  • 3 bicchieri (sempre quelli della nutella) di farina 
  • 1 bustina di lievito 
  • 2 cucchiai d'olio
Lasciate riposare l'impasto per qualche minuto e poi procedete nella realizzazione delle squisite "fritteline", (il procedimento é identico a quello delle crepes, con la differenza che questi verranno molto più spessi), guarnendole con nutella, marmellata o ciò che preferite.

Con la mia ricetta dovrebbero venir fuori più di 10 pancakes; tra l'altro non é detto che si debbano mangiare per forza a colazione, anche a merenda hanno il loro fascino!

Ah dimenticavo! La ricetta arriva direttamente da Calgary!

I miei pancakes hanno avuto la benedizione delle amiche ma soprattutto di mia madre, che é la cosa più improbabile di questo mondo.

 Quindi che aspettate? Correte ai fornelli...

      Buona domenica