Seguimi e condividi:
Seguimi tramite email
Facebook0
Twitter
SHARE0
Instagram
Se, come me, amate avere sempre le unghie smaltate e in pendant con i vostri outfit;
se variate la manicure quasi ogni giorno;
se l’unica cosa seccante di tutta la beauty routine è togliere lo smalto che precedentemente avevate steso sulle vostre unghie… siete capitate “nel post” giusto!
Io adoro gli smalti, ne ho davvero tantissimi, tanto da incappare, spesso, nell’acquisto di tonalità doppione; allo stesso tempo la mia, impaziente, voglia di cabiare smalto, è direttamente proporzionale alla noia che mi assale nell’utilizzare il solvente, sfregando con movimenti rotatori sull’unghia, fino ad eliminare ogni traccia della nail art precedente;
e le cose si complicano di gran lunga se lo smalto da far fuori presenta glitter o micro pagliuzze che richiedono litri e litri di solvente e una dozzina di batuffoli di cotone, per poter cancellare ogni segno precedente.
Tutto è cambiato da quando ho deciso di acquistare Shaka: il levasmalto ad immersione, pratico ed assolutamente innovativo;
 
è un barattolino dotato di una spugnetta inbevuta di solvente e vi basterà immergervi, all’interno, un’unghia per volta, procedendo con dei piccoli movimenti rotatori.

Il prodotto non unge molto, è efficiente anche sugli smalti super glitterati, e lascerà sulle vostre dita un dolce profumo.
Io ve lo straconsiglio!
Con Shaka, ho ridotto di granlunga i tempi per realizzare la nail art e sono davvero soddisfatta dell’acquisto 🙂
 

Questo articolo è stato letto 79 volte