Seguimi e condividi:
Seguimi tramite email
Facebook0
Twitter
SHARE0
Instagram

Si chiama #sunburnart ed è una delle ultime trend manie dell’estate 2015!
A chiunque sarà capitato di esporsi ai raggi solari cospargendosi di crema protettiva e, al ritorno a casa, rendersi conto di avere delle macchioline biancastre, risultato di un’abbronzatura poco omogenea!
E quante di noi, nel prendere il sole, facciamo attenzione a spostare e posizionare meticolosamente i laccetti del bikini per ovviare ad incresciosi ed antiestetici segni post-esposizione.
A quanto pare, dagli USA, arriva una nuovissima tendenza, la #sunburnart;
questa consiste nel valorizzare proprio quelle che sono le parti del nostro corpo rimaste pallide, quindi non abbronzate.
L’idea è venuta ad un buon pensante che, dopo una giornata di mare, tornando a casa e togliendosi l’orologio, si è reso conto di avere sul polso il clone – bianco – del suo accessorio.
Come valorizzare questo diffetto? Facile, lanciando una nuova moda!
La #sunburnart prevede la possibilità di tatuarsi sfruttando i raggi solari;
due sono le alternative: cospargersi di crema protettiva, lasciando “incontaminata” lo stencil relativo al disegno scelto, oppure creare dei disegni con la lozione solare, lasciando il resto del corpo abbronzarsi tranquillamente.
Una trovata scellerata e a tratti pericolosa ma, a quanto pare, la #sunburnart è una delle ultime mode a caratterizzare l’estate 2015.

Questo articolo è stato letto 76 volte