Seguimi e condividi:
Seguimi tramite email
Facebook0
Twitter
SHARE0
Instagram
Almeno una lettrice pasticciona quanto me deve pur esserci tra voi!
È la seconda volta, a distanza di tempo, che mi capita di farmi scivolare – sbadatamente – dalle mani  la jar contenente il blush e, di recuperarla da terra quando è ormai ridotta in milioni di piccoli pezzettini polverosi e frantumati.
Qualche mese fa mi è capitato con ben due prodotti beauty: un blush ricco di perlescenze ed una terra viso, (le mie preferite); non potevo starmene con le mani in mano, mi sono ingegnata ed ho così deciso di ricompattarle insieme, in un unico contenitore.
Potete farlo anche voi, a casa, con pochissimi veloci passaggi:
  • prendete un pezzetto di carta forno e riducete in granelli piccolissimi il prodotto
  • con l’aiuto di un cucchiaino versate sulla polvere qualche goccia di alcool;
  •  amalgamate bene tutto e ridisponete il prodotto all’interno della jar livellandolo alla perfezione;
dopo aver completato l’operazione, vi renderete conto che l’odore dell’alcol è abbastanza persistente, ma non preoccupatevi, basterà tenere in contenitore aperto per qualche giorno e tutto tornerà come prima!
Pochi passaggi per ridare nuova vita a cipria, blush o terre che, nel corso del tempo, hanno provato l’ebrezza del pavimento 😛
Seguimi anche su Facebook ed Instagram

Questo articolo è stato letto 95 volte