Seguimi e condividi:
Seguimi tramite email
Facebook0
Twitter
SHARE0
Instagram
Le proprietà benefiche della melagrana sono molteplici, e a me basta sapere che:

“La caratteristica principale della melagrana è l’elevato contenuto di flavonoidi che lo rendono uno dei frutti più ricchi di antiossidanti che si trovano in natura. I flavonoidi, infatti, sono sostanze altamente antiossidanti che contrastano i radicali liberi (responsabili non solo dell’invecchiamento ma anche di diverse malattie tra le quali i tumori), ritardano l’invecchiamento cellulare e svolgono una funzione protettiva sul cuore e sulle arterie.
Le melagrane sono anche ricche di sali minerali, in particolare di potassio (al primo posto), di fosforo, sodio e ferro, di vitamina C e vitamine  del gruppo B ed A (in presenza minore), di fibre, zuccheri e ovviamente di acqua che rappresenta l’elemento principale.
Avendo un basso contenuto calorico, circa 63 calorie per 100 grammi di parte edibile, ed essendo ricco di acqua, la melagrana è un frutto molto consigliato nei soggetti che soffrono di diabete o che seguono una dieta dimagrante, sempre a patto che non se ne consumino dosi eccessive”. (Vita Libera)

La melagrana è uno dei frutti autunnali che preferisco, anche se non nascondo che a volte evito di mangiarlo perchè sono abbastanza pigra per mondarlo.
Stamattina ho deciso di preparare un buon succo, aiutandomi con il bimby :p
Ho sbucciato 2 melagrane, ho versato tutti i chicchi nel contenitore del bimby, aggiunto 100 g di acqua e 30 g di zucchero e frullato il tutto a velocità 7 per 50 secondi.
Se amate i gusti più decisi, vi consiglio di aggiungere il succo di mezzo limone.
Una volta ottenuto il composto, filtrate il tutto in un bicchiere, aiutandovi con un setaccino, in modo che i semini dei chicchi non cadano nel bicchiere.

Il succo di melagrana è pronto in pochi secondi e il nostro organismo ne gioverà 🙂

Questo articolo è stato letto 332 volte